Viaggiare è tanto il viaggio quanto la destinazione, cosa molto vera considerato tutto il tempo che passiamo su treni, auto, autobus, aerei, e persino cavalli e carrozze!
Se sei interessato a scrivere del tuo anno sabbatico, trovare il tempo per scrivere dei tuoi viaggi può essere difficile, specialmente quando ti stai divertendo parecchio.

Quindi, come trovare del tempo per scrivere? Abbiamo un po’ di consigli per te!

-Decidi perché stai scrivendo:

Prima di tutto, scrivere dovrebbe essere un divertimento. Pensa al perché vorresti scrivere del tuo viaggio, è per ispirate altri a fare lo stesso? Per tenerti in contatto con la famiglia e con gli amici? Per organizzare i tuoi pensieri e le tue foto man mano che vai avanti?

Scrivere ci rinvigorisce mentre viaggiamo, aiuta a fissare i ricordi nella nostra mente, e ci assicura che avremo un riassunto di come ci siamo sentiti durante tutto il percorso. I sentimenti possono svanire, così lo scrivere ci assicura di poter riviviere quei momenti quando vogliamo. Prima di tutto scriviamo per noi stessi, ma speriamo anche di ispirare gli altri. Molti pensano che viaggiare non sia per tutti, ma noi pensiamo che tutti dovrebbero quantomento fare un tentativo, anche se per un breve periodo di tempo. Viaggiare ci rafforza, ci arricchisce, ci concede il lusso di scoprire valori diversi, credenze e culture che si fissano nella nostra coscienza. Noi amiamo viaggiare.

Ci sono un sacco di travel blog nel mondo: come viaggiare con poco, come viaggiare facendo volontariato etc… Noi vogliamo solo concentrarvi sul farvi capire quante bellezze ci circondano e quanto sia impossibile non girare il mondo per vederne almeno una.

-Pianifica!

Pianificare in anticipo è molto importante! E’ incredibile quanto le settimane possano volare quando stai viaggiando. Quanto spesso vuoi pubblicare un articolo? Ogni settimana? Ogni mese? Leggerai molte opinioni contrastanti a riguardo, quindi scegli solo quello che ritieni meglio per te!

Ricordati che è sempre preferibile scegliere la qualità rispetto che la quantità, ma non lasciarti intimorire dal web e fa quel che ti senti di fare!

-Utilizza il tempo di transito con saggezza!

Usa i viaggi lunghi a tuo vantaggio. Se hai molti tempi morti di attesa in aeroporto, usali per fare gran parte del lavoro, scrivi l’articolo, organizza le foto. Un viaggio di cinque ore in pullman passa velocemente quando stai scrivendo un articolo o organizzando un blog.

Non hai bisogno di decidere un giorno preciso per scrivere, ti basta ricavarti un paio d’ore nel primo pomeriggio per bere una birra o un succo fresco e fare il riassunto della giornata appena trascorsa. In questo modo avrai il giusto mix tra esperienze tempo per raccontarle.

Ogni volta che arrivi in un posto nuovo avrai ovviamente voglia di fare un giro per ispezionare il territorio, quello è il momento migliore per divertirti con la tua macchina fotografica! La ragione è che molte volte arrivi in un nuovo posto e dici “tornerò qui un’altra volta per vederlo!” ma poi non ne hai mai la possibilità. Ma soprattutto significa che puoi spendere il resto del tuo tempo semplicemente divertendoti.

-Scegli il tuo equipaggiamento con saggezza

Pianificare cosa portare durante un anno sabbatico o un lungo viaggio può essere difficile, molto dipende anche dal mezzo di trasporto che si sceglie per il proprio viaggio (se aveste bisogno di una macchina, potete approfittare dei nuovi  coupon europcar ) e da come si intende documentare il proprio percorso. Molti viaggiatori non riescono a trovare il giusto equilibrio tra il documentare tutto (e, secondo noi, diminuire il valore dell’esperienza) e documentare troppo poco (perdere opportunità per dei ricordi memorabili).

-Scegliete di cosa volete parlare

Mentre si viaggia gli argomenti vengono fuori facilmente e noi ci concentriamo solitamente solo sulla destinazione e su come vogliamo arrivarci. Non siamo molto propensi a liste di cose da fare ma ci lasciamo ispirare da come un posto può farci sentire.